lunedì 31 agosto 2015

IL PUNTO DEL MATTINO - 31/08/2015

Immagine EUMETSAT ore 08:30
Elaborazione MtS MeteoSangiorgio
Buon lunedì 31 agosto e buona 36° settimana dell'anno a tutti i lettori di MtS!
Oggi è l'ultimo giorno dell'estate metereologica del 2015 anche se il clima è da piena estate! Infatti a partire da mercoledì scorso, la nostra penisola è interessata da un vasto campo alto pressiorio nord africano che ha reso - e sta rendendo - il clima caldo e localmente umido.
Anche oggi avremo sole splendente su ogni zona della nostra Penisola con scarso o nullo rischio di pioggia ovunque. Il caldo, diverrà localmente afoso a causa dell'alto tasso di umidità.
Sotto i 1000 metri di quota, la temperatura minima assoluta di ieri in Italia è stata di 13° registrata a Tarvisio (UD - 778 mt.s.l.m.), mentre la massima assoluta è stata di 36,6° registrata a Ferrara (FE - 10 mt.s.l.m.).

Il caldo africano bacierà anche l'inizio dell'autunno metereologico, accompagnandoci almeno sino a mercoledì, quando una estensione dell'Alta delle Azzorre sino alle isole Britanniche favorirà lo scivolamento di un vasto campo perturbato di origine scandinavo che avrà come suo targhet la penisola Iberica. L'Anticiclone ne uscirà pesantemente danneggiato e refoli d'aria perturbata daranno inizio ad una spiccata instabilità, inizialmente localizzata nel centro-nord, con frequenti temporali che potranno assumere (visto il calore e l'umidità dei bassi strati) carattere violento, spesso accompagnati da grandine, trombe d'aria e nubifragi e le temperature subiranno un vero e proprio tracollo, perdendo localmente anche 10°. Allo stesso tempo però, il fatto che il nucleo perturbato vada a colpire la penisola Iberica, consentirà un nuovo richiamo africano che insisterà sul sud italiano continuando ad apportare, su questo settore, caldo da piena estata. Verso il fine settimana però la struttura ciclonica si sposterà verso est, invadendo l'Italia e portando l'autunno climatico anche al Mezzogiorno.

IL PUNTO DEL FRIULI VENEZIA GIULIA
Per quanto riguarda la nostra Regione, oggi avremo cielo sereno o poco nuvoloso su qualsiasi zona con aumento del caldo afoso e parimenti della temperatura percepita. Scarso rischio di precipitazioni.
Le temperature saranno comprese tra 23° e 29° sulla costa, tra 17° e 33° in pianura, mentre le temperature medie in montagna saranno di 21° a 1000 metri e 14° a 2000.

Comuzzi Dante.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.