venerdì 17 novembre 2017

PUNTO FVG - 17/11/2017

Buon venerdì 17 novembre a tutti i lettori di MtS!
Il tempo previsto per il 17/11/2017
Il nucloeo di bassa pressione, allontanandosi verso l'Egeo, sta temporaneamente caratterizzando il clima della nostra Regione, con relativa nuvolosità sui settori più orientali; trascorsa la giornata odierna il tempo dovrebbe ristabilirsi concedendoci un weekend tutt'al più sereno.

Per quanto riguarda la giornata odierna, avremo cielo generalmente variabile o localmente nuvoloso, sopratutto sui settori orientali. Nella seconda parte della giornata, probabilmente verso la notte, sono possibili delle deboli precipitazioni, nevose sopra i 700 metri.
La giornata sarà ancora caratterizzata da moderati venti da nord/nord-est con bora sulla costa.
Le temperature saranno comprese tra 10° e 13° sulla costa, tra 4° e 13° in pianura, mentre le temperature medie in montagna saranno di 3 e 0 gradi, rispettivamente alle quote di 1000 e 2000 metri.

Comuzzi Dante.

giovedì 16 novembre 2017

IL PUNTO DEL MATTINO - 16/11/2017

Buon giovedì 16 novembre a tutti i lettori di MtS!
GFS di Wetterzentrale.de
Elaborazione grafica a cura di MtS!
Il vortice di bassa pressione che lunedì si era isolato fra la Sardegna e la Sicilia - portando diffuso matempo su tutta la Penisola - si sta lentamente allontanando verso l'Egeo, lasciando il nord Italia al sole, mentre il centro sud farà ancora i conti con precipitazioni e clima generalmente uggioso. 
Entro il weekend, la situazione si sarà stabilita un po ovunque e, trascorso l'inizio settimanale dove un po di instabilità potrebbe riportarci a condizioni umide, dovremo vivere un periodo generalmente stabile o localmente variabile, almeno sino a fine mese, quando una nuova fredda perturbazione artica potrebbe riportare condizioni decisamente invernali, proprio nel passaggio di consegne fra l'autunno e l'inverno metereologico. Tuttavia, come al solito in questi casi, vista la lontananza di tale evento, vi rmiando ai prossimi editoriali per conferme o smentite.

Per quanto riguarda la giornata odierna, avremo cielo generalmente sereno o poco nuvoloso su tutto il nord Italia. Scendendo la Penisola, su Emilia Romagna e Toscana incontreremo condizioni di cielo maggiormente coperto, mentre sul resto del Paese avremo cielo coperto o nuvolso con diffuse precipitazioni, soprattutto sulla dorsale appenninica, sul basso versante adriatico e su Campania, Calabria e nord Sicilia.

Sotto i 1000 metri di quota, la temperatura minima assoluta di ieri in Italia è stata di 2,9° registrata ad Aosta (AO - 547 mt.s.l.m.), mentre la massima assoluta è stata di 18,7° registrata a Bari (BA - 11 mt.s.l.m.).

IL PUNTO DEL FRIULI VENEZIA GIULIA
Per quanto riguarda la nostra Regione, oggi avremo cielo generalmente sereno o poco nuvoloso sui settori costieri, mentre sulle restanti zone il cielo si presenterà da poco nuvoloso a variabile.
Giornata ventosa su tutte le zone, con bora sulla costa intorno ai 100 kmh.
Le temperature saranno comprese tra 9° e 10° sulla costa, tra 4° e 13°in pianura, mentre le temperature medie in montagna saranno di 2 e 0 gradi, rispettivamente alle quote di 1000 e 2000 metri.

Comuzzi Dante.

mercoledì 15 novembre 2017

PUNTO FVG - 15/11/2017

Buon mercoledì 15 novembre a tutti i lettori di MtS!
Tempo previsto per il 15/11/2017
Il nucleo di bassa pressione, ora imperniato sulla Sicilia, tiene la nostra Regione al di fuori delle correnti destabilizzanti e quindi dalle precipitazioni con clima freddo al mattino e notte tempo, mentre sarà nella norma del periodo durante le ore diurne. Tale conformazione barica dovrebbe restar tale almeno sino alla fine del weekend, quando una nuova perturbazione ancora di estrazione artica, potrebbe portare ad un generale peggioramento del tempo.

Per quanto riguarda la giornata odierna, avremo condizioni di cielo variabile o localmente nuvoloso con venti sostenuti da nord/nord-est o di bora sulla costa, dove localmente potrebbe raggiungere anche i 100/110 kmh, specie sul triestino.
Le temperature saranno comprese tra 6° e 10° sulla costa, tra 1° e 12° in pianura, mentre le temperature medie in montagna saranno di 2 e 0 gradi, rispettivamente alle quote di 1000 e 2000 metri.

Comuzzi Dante.

martedì 14 novembre 2017

IL PUNTO DEL MATTINO - 14/11/2017

Buon martedì 14 novembre a tutti i lettori di MtS!
GFS di Wetterzentrale.de
Elaborazione grafica a cura di MtS!
Abbiamo assistito ad un inizio settimana "metereologicamente ruggente" con un assaggio d'inverno e con la neve che è scesa copiosa sulle Alpi, sugli Appennini e localmente fino a bassa quota, vedasi Bologna. Tutto questo è stato possibile in seguito alla discesa di un fronte perturbato di estrazione artica, scivolato fino al Mediterraneo attraverso un "imbuto" creatosi grazie all'elevazione di due strutture positive, una azzorriana ad ovest ed una russa ad est; attualmente, il vortice di bassa pressione isolatosi nelle acque tra Sicilia e Sardegna sta caratterizzando il meteo del centro sud peninsulare con diffuse precipitazioni, localmente temporalesche ed abbondanti e nevose sugli appennini a quote medio-alte, mentre al nord il clima tende a migliorare. 
Nei prossimi giorni la situazione tenderà lentamente a migliorare, anche al sud, grazie al graduale allontanamento del vortice di bassa pressione verso l'Egeo, ma proprio sul finire del weekend sarà probabile una nuova irruzione artica con nuove nevicate e temperature ancora in picchiata.
Stiamo dunque vivendo un novembre d'altri tempi, con la neve che addirittura ha imbiancato Bologna, cosa certamente non usuale per la prima metà di novembre... tutto questo però non è un caso, ma è semplicemente la conseguenza di una Vortice Polare indebolito che, come ormai saprete, quando non è in forma, ai primi attacchi anticiclonici, tende perdere i suoi aliti perturbati verso sud; possiamo dunque attenderci una seconda decade di novembre scoppiettante!

Per quanto riguarda la giornata odierna, avremo cielo da sereno a localmente poco nuvoloso su tutto il nord Italia; scendendo la Penisola il cielo si presenterà variabile su Emilia Romagna e Lazio, mentre sul resto dello Stivale il cielo si presenterà da nuvoloso a coperto, con diffuse precipitazioni, localmente intense e temporalesche specie su Basilicata, Calabria e Puglia e con la neve che imbiancherà le vette appenniniche intorno ai 1000 metri, localmente anche sino ai 700.

Sotto i 1000 metri di quota, la temperatura minima assoluta di ieri in Italia è stata di -3° registrata a Tarvisio (UD - 778 mt.s.l.m.), mentre la massima assoluta è stata di 22,3° registrata a Bari (BA - 11 mt.s.l.m.).

IL PUNTO DEL FRIULI VENEZIA GIULIA
Per quanto riguarda la nostra Regione, oggi avremo cielo da nuvoloso a variabile con vento da nord - nord est e bora, localmente anche sostenuta, sulla costa.
Le temperature saranno comprese tra 7° e 10° sulla costa, tra 2° e 11° in pianura, mentre le temperature medie in montagna saranno di 1 e -1 gradi, rispettivamente alle quote di 1000 e 2000 metri.

Comuzzi Dante.

giovedì 9 novembre 2017

IL PUNTO DEL MATTINO - 09/11/2017

Buon giovedì 9 novembre a tutti i lettori di MtS!
GFS di Wetterzentrale.de
Elaborazione grafica a cura di MtS!
Il nucleo perturbato giunto ieri dalla Francia, oggi continuerà a generare maltempo sopratutto sui settori occidentali del nord Italia, con diffuse precipitazioni, in genere di moderata intensità e nevicate sui rilievi a quote medie; sui restanti settori del nord il clima sarà comunque uggioso e non si esclude il rischio di isolate precipitazioni. Nel resto della Penisola non adrà meglio, con cielo da nuvoloso a coperto ovunque; clima prettamente autunnale insomma! 
Il registrno non è destinato a cambiare nei prossimi giorni, con clima marcatamente autunnale su tutto il Paese e resterà tale almeno sino a domenica quando, aria fredda di origine artica si accumulerà sulle Alpi, per poi riversarsi lungo la Penisola nella nuova settimana. Vivremo un periodo decisamente invernale con precipitazioni diffuse, che saranno nevose localmente fino a quote collinari, specie sui settori nord orientali; la sensazione di freddo sarà poi accuita dai forti venti da nord che accompagneranno il maltempo pre-invernale.

Sotto i 1000 metri di quota, la temperatura minima assoluta di ieri in Italia è stata di 2° registrata a Tarvisio (UD - 778 mt.s.l.m.), mentre la massima assoluta è stata di 23,2° registrata a Catania (CT - 22 mt.s.l.m.).

IL PUNTO DEL FRIULI VENEZIA GIULIA
Per quanto riguarda la nostra Regione, oggi avremo cielo generalmente coperto o localmente nuvoloso. Le temperature saranno comprese tra 11° e 15° sulla costa, tra 6° e 14° in pianura, mentre le temperature medie in montagna saranno di 2 e -2 gradi, rispettivamente alle quote di 1000 e 2000 metri.

Comuzzi Dante.

martedì 7 novembre 2017

IL PUNTO DEL MATTINO - 07/11/2017

Buon martedì 7 novembre a tutti i lettori di MtS!
GFS di Wetterzentrale.de
Elaborazione grafica a cura di MtS!
Il Vortice di Bassa pressione - venutosi a formare in seguito alla colata nord atlantica di domenica - con il suo fulcro nelle acque tirreniche al largo della Sardegna, sta caratterizzando il clima di buona parte della Penisola, con diffuso maltempo, pioggie e nevicate sui rilievi, anche a quote interessanti; nei giorni scorsi infatti, la neve è scesa copiosa sulle montagne settentrionali, anche a ridosso degli 800 metri di quota, ma si è fatta viva anche sull'Appennino e sulle vette sarde.
La situazione nei prossimi giorni tenderà a migliorare relativamente al nord, mentre al centro sud - sopratutto sui versanti tirrenici, sulla Sardegna e sul nord della Sicilia continueranno le precipitazioni, anche nevose sulle vette appenniniche, ma quote sempre più elevate.

Per quanto riguarda la giornata odierna, sull'arco alpino avremo cielo da poco nuvoloso a variabile sui settori occidentali, mentre su quelli orientali si presenterà generalmente coperto con diffuse precipitazioni, nevose già intorno agli 800/900 metri; sul resto del nord  avremo cielo da nuvoloso a coperto su tutti i settori, con diffuse precipitazioni in genere di moderata intensità. Scendendo la Penisola incontreremo cielo generalmente nuvoloso o localmente variabile con diffuse precipitazioni, condizioni che rispecchieranno anche il clima del sud Italia con possibili temporali e precipitazioni più consistenti sui versanti tirrenici.

Sotto i 1000 metri di quota, la temperatura minima assoluta di ieri in Italia è stata di 0,5° registrata ad Aosta (AO - 545 mt.s.l.m.), mentre la massima assoluta è stata di 26,2° registrata a Catania (CT - 22 mt.s.l.m.).

IL PUNTO DEL FRIULI VENEZIA GIULIA 
Per quanto riguarda la nostra Regione, oggi avremo cielo generalemente coperto o localmente nuvoloso con diffuse precipitazioni che saranno maggiormente abbondanti sui settori montani, dove la neve potrebbe cadere già intorno agli 800/900 metri di quota. 
Su tutti i settori, la Regione sarà interessata da moderati venti da nord est che sul triestino si tradurranno in Bora che potrebbe raggiungere ed anche superare i 120 km/h, in graduale calo nel corso della giornata.
Le temperature saranno comprese tra 9° e 13° sulla costa, tra 9° e 14° in pianura, mentre le temperature medie in montagna saranno di 3 e 0 gradi, rispettivamente alle quote di 1000 e 2000 metri.

Comuzzi Dante.

lunedì 6 novembre 2017

PUNTO FVG - 06/11/2017

Buon lunedì 6 novembre a tutti i lettori di MtS!
Tempo previsto per oggi, 06/11/2017
La situazione generale a livello barico vede la spinta verso nord di due strutture positive, una azzorriana ad ovest, con i suoi massimi sulle isole britanniche ed una russa ad est, con la conseguente formazione di un "imbuto" sul centro Europa che convoglierà, sin sul Mediterraneo, aria instabile e fredda di origine nord atlantica; da tale azione ne conseguirà la formazione di un nucleo di bassa pressione centrato sulla Corsica che genererà diffuso maltempo su bona parte della Penisola.

Anche la nostra Regione risentirà pesantemente di tale configurazione barica con diffuse ed abbondanti precipitazioni, di chiaro stampo autunnale e con l'arrivo della neve sulle montagne intorno ai 1000 metri di quota, o localmente più in basso, specie sul Tarvisiano. L'intera Regione sarà interessata da venti moderati, di bora sul triestino con una velocità che potrebbe raggiungere anche i 100 km/h.
Possibili temporanee schiarite in giornata, specie sui settori della bassa pianura e della costa.
Le temperature saranno comprese tra 10° e 13° sulla costa, tra 7° e 14° in pianura, mentre le temperature medie in montagna saranno di 3 e 0 gradi, rispettivamente alle quote di 1000 e 2000 metri.

Comuzzi Dante.


giovedì 2 novembre 2017

PUNTO FVG - 02/11/2017

Buon giovedì 11 novembre a tutti i lettori di MtS!
Tempo previsto per oggi 02/10/2017
Sulla nostra Regione abbiamo la presenza di un clima stagnante, con atmosfera umida che rende il cielo generalmente velato o coperto per foschie o nebbie, che nelle ore più fredde della giornata si abbasseranno e si faranno localmente più dense. Tempo leggermente migliore sui settori montani, per una maggiore circolazione che rende l'atmosfera meno umida.
Nei giorni a seguire continueremo ad essere interessati da generale variabilità, mentre nella giornata di domenica avremo il probabile ingesso di una perturbazione atlantica che porterà diffuse precipitazioni, localmente abbondanti.

Per quanto riguarda la giornata odierna, avremo cielo variabile o coperto su bassa pianura e costa, per nubi basse, foschie o nebbie. Sulla parte alta della Regione maggior presenza di sole.
Le temperature saranno comprese tra 11° e 16° sulla costa, tra 6° e 15° gradi in pianura, mentre le temperature medie in montagna saranno di 6 e 5 gradi, rispettivamente alle quote di 1000 e 2000 metri.

Comuzzi Dante.

martedì 31 ottobre 2017

IL PUNTO DEL MATTINO - 31/10/2017

Buon martedì 31 ottobre a tutti i lettori di MtS!
GFS di Wetterzentrale.de
Elaborazione grafica a cura di MtS!
La nostra Penisola si trova schiacciata tra due figure bariche molto importanti, ad est una massa d'aria artica in discesa verso i Balcani, carica di neve destinata anche a zone pianeggiati, come in Germania, Polonia e Repubblica Ceca, ed ad ovest una struttura positiva, mite e soleggiata. 
Tale configurazione barica rende il clima nostrano stabile, per via dell'anticiclone e fresco per via della discesa d'aria artica ai Balcani; la situazione non dovrebbe cambiare almeno sino al prossimo weekend, quando l'elevazione  anticlonica azzorriana sino alle isole britanniche ad ovest e la formazione di un vasto campo altopressorio russo ad est, andrebbero a formare una sorta "imbuto" sul centro continentale che riuscirebbe a coinvogliare fin sul Mediterraneo aria artica di origine scandinava, molto fredda e perturbata. Avremo la formazione di un minimo di bassa pressione imperniato sulla Sardegna, che getterà le basi necessarie ad un marcato e duraturo maltempo. Vedremo.

Per quanto riguarda la giornata odierna, sulla catena alpina avremo cielo generalmente sereno, mentre sul resto del nord si presenterà da poco nuvoloso a variabile. Scendendo la Penisola, le condizioni saranno ancora votate alla variabilità climatica, senza però il rischio precipitativo, se non per deboli piovaschi possibili sul nord della Sardegna e sul sud della Sicilia.

Sotto i 1000 metri di quota, la temperatura minima assoluta di ieri in Italia è stata di -2,2° registrata a Tarvisio (UD - 778 mt.s.l.m.), mentre la massima assoluta è stata di 26,2° registrata a Catania/Sigonella (CT - 22 mt.s.l.m.).

IL PUNTO DEL FRIULI VENEZIA GIULIA
Per quanto riguarda la nostra Regione, OGGI avremo condizioni di cielo generalmente sereno o localmente poco nuvoloso, per via di velature notturne su bassa pianura e costa.
Le temperature saranno comprese tra 8° e 15° sulla costa, tra 1° e 13° in pianura, mentre le temperature medie in montagna saranno di 2 e -1 gradi, rispettivamente alle quote di 1000 e 2000 metri.

Nella giornata di OGNISSANTI (01/11/2017) avremo condizioni di cielo in genere variabile con probabile formazione notte tempo di foschie o nebbie, localmente anche dense.
Le temperature saranno comprese tra 9° e 15° sulla costa, tra 2° e 14° in pianura, mentre le temperature medie in montagna saranno di 4 e 3 gradi, rispettivamente alle quote di 1000 e 2000 metri.

La tendenza per i giorni successivi, sarà di cielo generalmente variabile con possibili nebbie, anche dense, nelle ore più fredde su bassa pianura e costa. Temperature stabili.

Comuzzi Dante.

lunedì 30 ottobre 2017

PUNTO FVG - 30/10/2017

Buon lunedì 30 ottobre a tutti i lettori di MtS!
Il tempo previsto per oggi, 30/10/2017
La nostra Regione si trova nella "terra di mezzo" tra la burrascosa ed invernale pertrbazione artica che sta flagellando l'Europa dell'Est (con nevicate sino a bassa quota e localmente sino addirittura in pianura in Germania, Polonia, Repubblica Ceca e sui Balcani) ed il più mite anticiclone imperniato sul nord ovest continentale; ne consegue un clima abbastanza stabile e soleggiato ma con il sapore termico più consono al periodo stagionale in corso. Il clima dovrebbe restare generalmente stabile anche per tutto il ponte di ognissanti ed almeno sino alle porte del prossimo weekend, quando una perturbazione atlantica potrebbe irrompere sullo scenario barico regionale riportando le tanto attese pioggie. Vedremo...

Per quanto riguarda la giornata odierna, avremo cielo generalmente sereno su tutta la Regione, con temperature particolarmente rigide notte tempo. 
Le temperature saranno comrpese tra 11° e 17° sulla costa, tra 4° e 16° in pianura, mentre le temperature medie in montanga saranno di 4 e -3 gradi, rispettivamente alle quote di 1000 e 2000 metri.

Comuzzi Dante.